La Villa

LA VILLA

05 LA VILLA MAPLe località Villa, Villa di Qua e Corano sono situate nei pressi dell’antico Castello di Samoggia: il toponimo villa, infatti, segnala in genere un abitato posto fuori delle mura di un borgo fortificato. Il santuario è sorto all’inizio del XV secolo, nel luogo in cui la tradizione riferisce del ritrovamento di un cammeo in resina pietrificata con le fattezze della Vergine, scaturito dal tronco di un pruno abbattuto. Il crinale sul Rio della Costa, dove alcune grandi pietre segnavano le stazioni di una processione, offre a settentrione un suggestivo panorama sui calanchi, fino alle Prealpi veronesi. Nell’altra direzione è il Monte Falò, dove sono noti ritrovamenti storici di cera fossile e di idrocarburi, e l’abitato di Dogana, posto sul confine tra Stato Pontificio e Modena.
/
Villa, Villa di Qua and Corano are all places surrounding the ancient Samoggia Castle. In fact, the place name “villa” was usually given to inhabited areas outside the walls of a fortified hamlet. The shrine was built at the beginning of the XV century where, upon cutting down a plum tree, according to tradition, a petrified resin cameo in the shape of the Virgin Mary was found. The northward view from the ridge over the Rio della Costa creek, where big stones used to mark the stages of a procession, is dominated by fascinating gullies, even up to Verona’s Pre-Alps. Further south is the Monte Falò, famous for historic finds of fossil wax and hydrocarbons and for the village of Dogana, lying right on the border between the Papal State and Modena.


> scarica il pdf della mappa / download pdf map