Bombiana

BOMBIANA

24 BOMBIANA MAPIn origine la chiesa era nel borgo fortificato di Castel Leone, l’odierna località di Monte Castello, costruito dal Comune di Bologna a difesa dei confini con Modena e Pistoia. Caduta in rovina a partire dal XIV secolo, la chiesa di San Giacomo è stata ricostruita a Bombiana. Nell’interno, ad unica navata, sono degni di nota il quadro del Crocifisso con i SS. Pietro e Giacomo (tardo ‘500), la Madonna del Rosario e la Via Crucis, entrambi in terracotta policroma (metà ‘700). Come in casi analoghi la posizione culminante ed avanzata sullo sperone roccioso ha generato ricorrenti problemi di staticità, comportando radicali interventi di consolidamento; nella seconda metà del  Settecento la chiesa è stata ricostruita, capovolgendone l’orientamento.
/
The church was originally located in the fortified hamlet of Castel Leone, the present-day Monte Castello, built by the City of Bologna for defending the border with Modena and Pistoia. Fallen into ruins from the XIV century, the church of San Giacomo has been rebuilt in Bombiana. The interior is aislesless and it hosts the late 1500s painting of the Crucified with Saint Peter and James, and the mid-1700s policrome terracotta pieces Our Lady of The Rosary and Via Crucis. The position of the church on a rocky outcrop had long entailed issues in the building’s static, thus in the second half of the XVIII century, the church was completely rebuilt, with the purpose of overturning its orientation.


> scarica la mappa pdf / download pdf map

> scopri di più su Bombiana (link al sito del comune di Gaggio Montano)