L’oro bianco sulla Piccola Cassia

Dal ricco programma di Tartόfla Savigno – festival internazionale del tartufo bianco segnaliamo questa passeggiata guidata, domenica 18 novembre. 
Lungo il cammino ascolteremo il racconto delle cronache dei tempi in cui la Val Samoggia era una pericolosa terra di confine e sulla quale si affacciavano due culture molto differenti tra loro. Una storia curiosa che spiega tante cose sul carattere di noi emiliani… di frontiera. Poco prima di arrivare in paese ci fermeremo in un boschetto dove assisteremo ad una dimostrazione di ricerca del tartufo con un esperto locale e il suo cane. La prenotazione è necessaria: dettagli qui >
http://www.tartufosavigno.com/festival-del-tartufo/passeggiate/